Informazioni, aggiornamenti e consigli sull’epidemia di coronavirus (COVID 19).

Se siete preoccupati, chiamate l’hotline per il coronavirus al 1800 675 398 (24 ore su 24).
Se richiedete un interprete, chiamate TIS National al 131 450.
Utilizzate il triplo zero (000) solo per le emergenze.

Cosa è necessario ricordare

  • Devi indossare una copertura per il viso quando esci di casa.
  • Mantieni una distanza di almeno 1,5 metri dagli altri.
  • Lava spesso le mani.
  • Se stai male, resta a casa. Non andare al lavoro.
  • Tossisci o starnutisci in un fazzolettino di carta o nel gomito.
  • Se hai sintomi del coronavirus (COVID-19), devi fare il test.
  • Il test per il coronavirus è gratuito per tutti. Anche per chi non possiede la tessera Medicare come i visitatori dall’estero, i lavoratori migranti e i richiedenti asilo.

In questa pagina

 

Livelli delle restrizioni attualmente in vigore in Victoria

Il piano per allentare le restrizioni e le fasi perchè il Victoria raggiunga lo stato di COVID Normal, ossia a una nuova normalità dovuta alla presenza del virus, sono delineati nel Coronavirus (COVID-19): piano d’azione per la riapertura.

Ci sono due piani distinti, uno per l’area metropolitana di Melbourne e uno per le zone extrametropolitane del Victoria.

Se la situazione dovesse cambiare, il Chief Health Officer potrebbe modificare tali restrizioni.

Area metropolitana di Melbourne

La prima fase entra in vigore alle 23.59 del 13 settembre 2020 nell’area metropolitana di Melbourne.

È in vigore un coprifuoco tra le 21.00 e le 5.00 e ci sono solo quattro motivi per uscire di casa:

  • Fare la spesa e acquistare beni di prima necessità
  • Fare attività fisica (all’aperto, entro determinati limiti)
  • Andare al lavoro, se permesso
  • Prestare assistenza, per gravi motivi familiari o per richiedere cure mediche.

Per fare attività fisica e acquistare i beni di prima necessità devi rimanere entro un raggio di 5 chilometri da casa.

Da questo punto in poi:

  • Il coprifuoco è in vigore tra le 21.00 e le 5.00.
  • Puoi uscire di casa per fare attività fisica per due ore al giorno.
  • Due persone possono incontrarsi all’aperto fino a un massimo di due ore. Nessuno può farti visita a casa.
  • Se vivi da solo, o sei un genitore single che vive con figli tutti di età inferiore ai 18 anni, puoi scegliere un’altra persona che venga a farti visita a casa. Deve trattarsi sempre della stessa persona. Anche tu puoi fare visita a tale persona, a condizione che sia l’unica persona adulta presente in casa al momento.
  • Riaprono i parchi gioco

Seconda fase: a partire dal 28 settembre 2020 – qualora il numero giornaliero di nuovi casi positivi nell’area metropolitana di Melbourne nei 14 giorni precedenti sia tra i 30 e i 50, e a seconda delle raccomandazioni degli esperti sanitari.

Ci sono solo quattro motivi per uscire di casa:

  • Fare la spesa e acquistare beni di prima necessità
  • Fare attività fisica (all’aperto, entro determinati limiti)
  • Andare al lavoro, se permesso
  • Prestare assistenza, per gravi motivi familiari o per richiedere cure mediche.

Per fare attività fisica e acquistare beni di prima necessità devi rimanere entro un raggio di 5 chilometri da casa.

Da questo punto in poi:

  • Fino a cinque persone di due nuclei abitativi possono radunarsi all’aperto.
  • Per il Term 4 ci sarà un rientro a scuola scaglionato per gli studenti dalla Prep all’Anno 2, del VCE/VCAL e delle scuole specialistiche.
  • Riaprono asili nido e scuole materne.
  • Potrà riaprire un maggior numero di ambienti di lavoro.
  • Riaprono le piscine all’aperto, e riprende il personal training con massimo due persone per istruttore.
  • Sono permessi i raduni religiosi all’aperto di un massimo di cinque persone e un solo ministro di culto.

Terza fase: a partire dal 26 ottobre 2020 – qualora la media di nuovi casi positivi in tutto lo stato nei 14 giorni precedenti sia inferiore a cinque, e col consenso degli esperti sanitari.

Da questo punto in poi:

  • Non vi è alcun coprifuoco e nessuna restrizione a uscire di casa o nelle distanze da percorrere.
  • Fino a 10 persone possono radunarsi all’aperto.
  • Si possono avere in visita a casa fino a cinque persone di un altro nucleo abitativo. Deve trattarsi di persone che vivono insieme.
  • Gli studenti dall’Anno 3 all’Anno 10 potrebbero rientrare a scuola se il numero dei casi è basso e previo il consenso degli esperti sanitari.
  • Negozi e saloni di parrucchiere riaprono.
  • Bar e ristoranti possono offrire servizio al tavolo all’aperto con gruppi di non oltre 10 persone.
  • Gli sport non di contatto all’aperto per adulti riprenderanno in modo scaglionato. Riprendono gli sport (di contatto e non di contatto) all’aperto per i minori di 18 anni di età.

Ultima fase: a partire dal 23 novembre 2020 – a condizione che le raccomandazioni in materia di salute pubblica lo consentano e qualora non vi siano stati nuovi casi nei 14 giorni precedenti e previo il consenso degli esperti sanitari.

Da questo punto in poi:

  • Fino a 50 persone possono radunarsi all’aperto.
  • Si possono avere fino a 20 persone in visita a casa.
  • Riaprono tutti i negozi.
  • Bar e ristoranti possono offrire servizio al tavolo al coperto, con gruppi di non oltre 20 persone, e un limite totale di 50 clienti.
  • Gli sport possono riprendere, in presenza di adeguate misure di sicurezza. Gli sport di contatto riprendono per tutte le età.
  • Fino a 50 persone possono partecipare a matrimoni e funerali.
  • Riprendono i raduni religiosi pubblici, a condizione che sia rispettata la regola dei quattro metri quadri.

COVID Normal: qualora non vi siano nuovi casi per 28 giorni, e non vi siano casi attivi in tutto lo stato, e nessun focolaio che desti preoccupazione in Australia, e previo il consenso degli esperti sanitari.

Da questo punto in poi:

  • Le restrizioni vengono allentate o rimosse, a condizione che siano adottate adeguate condizioni di sicurezza.
  • Vi sarà un rientro scaglionato sul posto di lavoro per le persone che hanno finora lavorato da casa.
  • Nessun limite per matrimoni e funerali.
  • Nessun limite per i raduni o per il numero di persone in visita a casa.

Zone extrametropolitane del Victoria

Terza Fase: qualora la media per le zone extrametropolitane del Victoria non sia superiore a cinque nuovi casi e vi siano meno di cinque casi in totale da fonti sconosciute nei 14 giorni precedenti.

A partire dalle 23.59 del 16 settembre 2020 nelle zone extrametropolitane del Victoria:

  • Non ci sono restrizioni sui motivi per uscire di casa e sulla distanza che si può percorrere entro le zone extrametropolitane del Victoria.
  • Fino a 10 persone possono radunarsi all’aperto.
  • Si possono avere in visita a casa fino a cinque persone di un altro nucleo domestico, ovvero persone che vivono insieme. In questa fase deve essere sempre lo stesso nucleo domestico a farti visita. I bambini inferiori a 12 mesi non rientrano nel numero massimo di visitatori.
  • Bar e ristoranti possono offrire servizio al tavolo all’aperto con gruppi di non oltre 10 persone.
  • Gli sport non di contatto all’aperto per adulti riprenderanno in modo scaglionato. Riprendono gli sport (di contatto e non di contatto) all’aperto per i minori di 18 anni di età.

Ultima fase – dal 23 novembre 2020 – a condizione che le raccomandazioni in materia di salute pubblica lo consentano e qualora non vi siano stati nuovi casi in tutto lo stato nei 14 giorni precedenti e previe le raccomandazioni degli esperti sanitari.

Da questo punto in poi:

  • Fino a 50 perone possono radunarsi all’aperto.
  • Si possono avere fino a 20 persone in visita a casa.
  • Riaprono tutti i negozi.
  • Bar e ristoranti possono offrire servizio al tavolo al coperto, con gruppi di non oltre 20 persone e con un limite totale di 50 clienti.
  • Gli sport possono riprendere, in presenza di adeguate misure di sicurezza. Gli sport di contatto riprendono per tutte le età.
  • Fino a 50 persone possono partecipare a matrimoni e funerali.
  • Riprendono i raduni religiosi pubblici, a condizione che sia rispettata la regola dei quattro metri quadri.

COVID Normal – qualora non vi siano nuovi casi per 28 giorni, e non vi siano casi attivi in tutto lo stato, e nessun focolaio che desti preoccupazione in Australia, e previo il consenso degli esperti sanitari.

Da questo punto in poi:

  • Le restrizioni vengono allentate o rimosse a condizione che siano rispettate le condizioni di sicurezza.
  • Vi sarà un rientro sul posto di lavoro scaglionato per le persone che hanno finora lavorato da casa.
  • Nessun limite per matrimoni e funerali.
  • Nessun limite per i raduni o il numero di persone in visita a casa.

Come rimanere al sicuro e in salute

Il coronavirus (COVID-19) è ancora tra noi e si diffonde rapidamente. Per mantenere al sicuro le nostre famiglie e le nostre comunità dobbiamo fare tutti la nostra parte.

Ecco alcuni semplici accorgimenti per rimanere al sicuro:

  • Lava le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi.
  • Tossisci e starnutisci in un fazzolettino di carta o nel gomito.
  • Mantieni una distanza di almeno 1,5 metri dagli altri.
  • Se devi uscire di casa indossa una copertura per il viso che copra il naso e la bocca.
  • Recati alle visite mediche di controllo.
  • Se stai male, resta a casa. Non fare visita a familiari e amici.
  • Se hai sintomi fai il test e vai subito a casa.

Aiuti disponibili

Se sei preoccupato di perdere parte del reddito mentre attendi i risultati del test per il coronavirus (COVID-19), potresti avere diritto al sussidio Test Isolation Payment di $450.

Se risulti positivo al test o sei a stretto contatto con un caso accertato, potresti avere diritto a un sussidio di $1500. Per maggiori informazioni chiama la coronavirus (COVID-19) hotline al numero 1800 675 398. Se hai bisogno di un’interprete, premi zero (0).

Se tu o qualcuno che conosci nutrite ansia o apprensioni, puoi chiamare Lifeline al numero 13 11 14 o Beyond Blue al numero 1800 512 348. Se hai bisogno di un’interprete chiama prima il numero 131 450.

Se dovessi provare un senso di solitudine puoi chiamare la coronavirus (COVID-19) hotline al numero 1800 675 398 e premere 3 per parlare con un volontario dell’Australian Red Cross che potrà metterti in contatto con i servizi di supporto della tua zona.

Mascherine e coperture per il viso

Tutti i cittadini del Victoria al di sopra dei 12 anni devono indossare una mascherina o copertura per il viso quando escono di casa, a meno che abbiano una ragione legittima per non farlo, come ad esempio:

  • se sei affetto da patologie quali gravi malattie della pelle del viso o disturbi respiratori
  • quando sei in macchina, da solo o con qualcuno che vive con te
  • quando fai attività fisica intensa, ma devi comunque portare con te la mascherina o copertura per il viso.

Fare il test e rimanere in isolamento

Se hai sintomi del coronavirus (COVID-19), devi fare il test e rimanere a casa fino a quando non ricevi i risultati. Non andare al lavoro o a fare la spesa.

I sintomi del coronavirus includono:

  • Febbre, brividi o sudorazione
  • Tosse o mal di gola
  • Respiro affannoso
  • Naso che cola
  • Perdita dell’olfatto o del gusto

Il test per il coronavirus è gratuito per tutti. Anche per chi non possiede la tessera Medicare come i visitatori dall’estero, i lavoratori migranti e i richiedenti asilo.

Se sei risultato positivo al test per il coronavirus (COVID-19), devi rimanere in isolamento a casa. Per maggiori informazioni consulta Cosa fare se sei risultato positivo al test per il coronavirus (COVID-19) (Word).

Se sei un contatto diretto di un caso accertato di coronavirus (COVID-19) devi rimanere in quarantena per 14 giorni. Per maggiori informazioni consulta Cosa fare se sei stato a stretto contatto con un caso accertato di coronavirus (COVID-19) (Word).

Risorse

Ti invitiamo a usare le risorse sottoelencate e a condividerle con la tua comunità a mezzo email o tramite i social media o altre reti comunitarie

Fare il test e rimanere in isolamento

Proteggersi dal coronavirus

Ottenere aiuto

Coperture per il viso